" La cultura del socialismo italiano rappresenta un filo rosso che consente di

interpretare senza  discontinuità la storia dell’Italia democratica e repubblicana"

Home Fondazione Il Cammino Blog Le Attività In Agenda Contatti Link
   
    

La Fondazione

          -  LO STATUTO

          -  I SUOI MEMBRI

    

Sono trascorsi ormai quindici anni da quando il Partito Socialista Italiano è stato sciolto, dando inizio a quella che i media hanno chiamato la “Diaspora Socialista”. Molti dei dirigenti del partito hanno optato per strade diverse certamente dettate da una scelta interiore : alcuni si sono ritirati dalla vita politica attiva, altri, a titolo personale, hanno scelto di impegnarsi attivamente nelle varie formazioni politiche che oggi compongono il quadro politico italiano.

   

Pur essendo questo un processo irreversibile occorre recuperare e mantenere vivo il patrimonio ideologico e culturale che ha contraddistinto per più di cento anni l'ideologia del Socialismo. Il nostro Paese, lacerato da una profonda crisi che lo sta attraversando ha bisogno della lunga esperienza accumulata da coloro che ancora oggi si identificano nell'ideologia Socialista; un'ideologia che pone al centro delle proprie battaglie civili, culturali, politiche e sociali l'interesse del Paese e la la modernizzazione delle istituzioni.

   

I regimi totalitari che hanno caratterizzato il Novecento non si riaffacceranno in questo secolo ma ciò non significa che la Democrazia non abbia bisogno di essere costantemente alimentata e sostenuta, occorre fare attenzione a non confondere la Libertà formale con quella sostanziale.

   

Per questo le mete del Socialismo sono oggi più che mai attuali: la cultura del Socialismo rappresenta un punto di riferimento ideale per ispirare le necessarie riforme per la tutela delle fasce deboli e dei bisognosi, per l'amministrazione della Giustizia, per la difesa della Libertà d'opinione.

   

E' un filo rosso che consente di interpretare, senza ombra di discontinuità, più di cento anni di storia d'Italia.